Opi

Venafro,sequestrati 7 kg droga,2 arresti

Sette chili di droga sequestrati in uno scantinato di Venafro tra marijuana, hashish e cocaina, insieme a un arsenale. L'operazione, condotta dalla Polizia di Isernia, ha portato anche all'arresto, per spaccio di droga e resistenza a pubblico ufficiale, di un 26enne e un 28enne. A uno di loro contestata anche la detenzione abusiva di armi. I dettagli dell'operazione sono stati illustrati alla stampa dal procuratore di Isernia Paolo Albano, dal questore Ruggiero Borzacchiello e dal dirigente della Mobile Luigi Vissicchio, rimasto ferito durante l'irruzione quando i due giovani hanno aggredito tre poliziotti, a supporto dei quali sono arrivate due volanti e una pattuglia della Stradale. La droga era pronta per essere termosaldata con una pressa idraulica per il confezionamento dei panetti, la vendita avrebbe fruttato almeno 20mila euro. In casa di uno dei due sono state trovate due balestre, sei pistole modificate, un fucile a piombini, una mazza da baseball, tre coltelli e una pistola Beretta. I poliziotti feriti sono stati ricoverati al Pronto Soccorso con prognosi che vanno dai quattro ai dieci giorni per lesioni agli arti. Il 26enne e il 28enne sono stati rinchiusi nel carcere di Ponte San Leonardo a Isernia. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie